Zero Magazine


Zadera - ...something Red

[ 2004 - Strobelight Records ]

6,5/10

Gli Zadera, da quanto si appura dalle info, sono una band nota nel circuito underground di Magburg al loro debutto discografico che – sempre citando – “fondono delicatamente le loro influenze post punk e gothic in una miscela personale”.
E questa lunga frase è implicitamente la migliore descrizione che si possa dare. Ossia, un buon album in cui gothic e post punk sono solo delle influenze. Difatti si può dire che facciano un punk rock veloce ed accessibile, ben suonato e di successo, ma gothic qui ce n’è poco o nulla. Nelle 14+1 tracce ci sono hit dirette (come i brani numero 3, 4, 5, 6, 11), pezzi più malinconici (9, 12), pezzi che iniziano in un modo più introspettivo per aprirsi poi un un “up tempo pogo stompers”, come recita la pubblicità (1, 2, 7, 10), fino al punk metal della traccia 8.
Il disco è immediato, di consumo diretto e sinceramente direi che non è affatto male, anche se mi piacerebbe sentire l’opinione di qualche appassionato di punk vero e proprio. Per cui siete avvisati, per sapere cosa state cercando.


Federico Gennari
21/12/04

Genere : Punk Rock