VER SACRUM webzine


Every New Dead Ghost: The Final Ascension- a retrospective 88-92 (CD - Strobelight/Masterpiece Distribution, 2005).

Onore al merito alla Strobelight per avere dedicato questa completissima retrospettiva ad una delle band di culto della rinascita gothic-rock della fine degli anni ’80-primi anni ’90, soprattutto a vantaggio, forse, delle immemori e innocue “orde oscure” contemporanee. Gli Every New Dead Ghost debuttano a Nottingham nel 1988 e chiudono la loro carriera in soli 5 anni, con all’attivo 4 album (di cui uno live) e i 15 pezzi contenuti in questa compilation certo rappresentano il meglio della loro produzione e descrivono compiutamente la loro attitudine: ruvidezza rock, attitudine punk e urbana, energia da pogo sfrenato. Pezzi leggendari come "Not in a life time", ma anche "Miranda", "Obvious" e "Assassin" sono sufficienti, oggi come allora, a fare piazza pulita dell’equazione oscurità =decadenza+merletti e crinoline. Il cd contiene anche i videoclip di "Not In A Life Time" e "Cages"; il secondo soprattutto è, come la canzone, splendido e perfettamente rappresentativo delle atmosfere oscure ed urbane -davvero punk- della band. Ottimo il corposo booklet con la storia del gruppo, curato, come la compilation del resto, da Trev Ghost in persona. Essenziale. Web: http://www.masterpiecedistribution.com. (Manfred)